[22/02/21]

L’Agenzia delle entrate apre alla possibilita` di rateazione delle sole sanzioni

a cura di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Pubblicato sulla rivista IL FISCO n. 8/2021 del 22 febbraio 2021

* * *

Di norma, al contribuente vengono irrogate sanzioni unitamente all’accertamento con la conseguenza che, in caso di definizione agevolata dell’intero atto, la rateazione segue le generali regole dell’acquiescenza al tributo, analoghe a quelle dell’adesione. Tuttavia, se il contribuente riceve il solo atto di contestazione sanzioni, o ancora decide di prestare acquiescenza alle sole sanzioni contenute nell’accertamento e non anche al tributo, gli Uffici non ammettono alcuna rateazione. L’Agenzia delle entrate ha finalmente chiarito che tale dilazione può essere concessa fino a 30 rate. Il chiarimento dovrebbe ora mutare il comportamento degli Uffici che, sino ad oggi, hanno manifestato una totale chiusura rispetto a simili richieste, nonostante una specifica previsione normativa in vigore da oltre 20 anni.

Continua la lettura 



Indietro