Senza il pagamento scattano le azioni cautelari ed esecutive

21 novembre 2022

In assenza dei pagamenti pretesi, l’agente della riscossione intraprende azioni cautelari ed esecutive.

Per i soli debiti fino a 1.000 euro non si procede alle azioni cautelari ed esecutive prima di 120 giorni dall’invio di specifica comunicazione.

Misure cautelari

Le procedure cautelari sono di due tipi:

il fermo amministrativo del veicolo;

l’ipoteca sugli immobili, eseguibile però solo per debiti non inferiori a 20 mila euro.

In entrambi i casi il debitore riceve una comunicazione preventiva che gli concede 30 giorni di tempo per mettersi in regola. Scaduto tale termine viene effettuata la procedura cautelare. Resta sempre la possibilità di chiedere la rateizzazione

Indietro